Benvenuto ospite, questa è la tua prima visita? registrati per entrare a far parte della community.

Pagina 6 di 6 PrimaPrima ... 23456
Risultati da 51 a 53 di 53
  1. #51
    L'avatar di iperboe
    iperboe è online Moderatore
    Data Registrazione
    Jan 2008
    Località
    Tivoli (roma)
    Età
    31
    Messaggi
    7541
    I tuoi Feedback
    0
    Grazie
    27
    Grazie ricevuti: 40 in 40 post

    Exclamation Rapido Promemoria per Neofiti

    Reefpedia
    P-Z

    PAR :
    Photosythetically Available Radiation, ossia Radiazione disponibile per la fotosintesi.
    E' la quantità di fotoni che colpisce una determinata superficie in un secondo e si misura in mEinstein/s.

    Phytoplancton:
    Per phytoplancton si intende l'insieme degli organismi fotosintetici presenti nel plancton, ovvero da quegli organismi in grado di sintetizzare sostanza organica a partire dalle sostanze inorganiche disciolte, utilizzando la radiazione solare come fonte di energia.
    Il fitoplancton si trova alla base della catena alimentare nella stragrande maggioranza degli ecosistemi acquatici.

    Planarie:
    Platelminti (detti anche vermi piatti) della classe turbellaria. Vivono liberi in acque dolci o salate o su suoli umidi, Sono ermafroditi e si riproducono tramite uova.Non sono parassiti di coralli ma possono divenire infestanti e poco graditi.

    Polipo:
    Unita' elementare di un corallo, e' formato da un corpo chiamato Colonna,dei Tentacoli ed una Bocca collegata ad una Cavita' digerente.Nei coralli i polipi possono avere funzione di predazione o di difesa, e ad esempio, in coralli Acropora si possono osservare i polipi Assiali, che sono situati sull'asse dellla ramificazione (una ramificazione un polipo assiale )
    o Radiali , ossia posti lungo il corpo del ramo ( una ramificazione molti polipi radiali ).

    POM:
    Alla lettera Particulate Organic Matter, ossia sostanza organica particellata.Include organismi viventi e particelle di detrito organico.

    Pomacantidi:
    La sottofamiglia dei Pomacantidi comprende esemplari la cui lunghezza massima arriva a 20-30cm, conformazione del muso caratterizzata da una mascella inferiore prognata,corpo robusto e livree spettacolari.
    Anche se non sono veri e propri divoratori di polipi, alcuni Pomacantidi non sono adatti a vasche di invertebrati, soprattutto se questi ultimi presentano polipi molto piccoli.
    La loro continua ricerca di cibo da sbocconcellare con il robusto apparato boccale, potrebbe essere
    un continuo disturbo non tollerabile da parte degli invertebrati.
    Si consiglia di introdurli in vasche allestite con rocce vive sulle quali possono trovare alghe e piccoli animaletti di cui nutrirsi. I Centropyge, tra tutti le specie di Pomacantidi sono quelli più adatti alla vasca di barriera.
    A questa sottofamiglia appartengono i generi:
    -Arusetta
    -Centropyge
    -Chaetodontoplus
    -Euxiphipops
    -Geniacanthus
    -Holacanthus
    -Pomacanthus
    -Pygoplites


    Pomacentridi:
    I Pomacentridi sono una famiglia di oltre 300 specie di pesci diffusi nelle acque marine tropicali di tutto il mondo.
    Il nome scientifico deriva dal greco (Poma -opercolo e centron -spina) e descrive appunto l'opercolo branchiale munito di spina che caratterizza questa famiglia.
    Le caratteristiche sono testa piccola,bocca minuta,corpo alto e compresso ai lati. I Pomacentridi sono ottimi ospiti per le vasche grazie alle loro caratteristiche alimentari ( accettano qualunque tipo di cibo ), le loro dimensioni e la loro robustezza,unica cosa da tener in considerazione e' la loro territorialita' a volte spiccata come nel caso delle "Damigelle".
    A questa famiglia appartengono i generi:
    -Amphiprion
    -Chromis
    -Abudefduf
    -Eupomacentrus
    -Dascyllus
    -Microspathodon
    -Amblyglyphidodon
    -Dischistodus
    -Glyphidodontops
    -Hemiglyphidodon
    -Neopomacentrus
    -Pomacentrus
    -Paraglyphidodon
    -Plectroglyphidodon
    -Premnas


    Puntini Bianchi:
    Parassitosi caratterizzata da evidenti cisti bianche sulla superficie dei pesci, portata da Cryptocaryon Irritans od Oodinium. L'animale colpito tende a strofinarsi e ad essere insofferente, puo' essere curato con medicinali appositi per l'acquario marino, ma se ne sconsiglia l'uso per la probabile tossicita' riguardo gli invertebrati.
    Invece assai piu' consigliata e' la prevenzione con una varia dieta con regolare aggiunta di Vitamine e Succo d'aglio,inoltre puo' essere d'aiuto ,nel momento dell'infezione, una somministrazione di Iodio a dose piena per 5-7 giorni.

    PUR:
    Photosyntetically Utilizable Radiation, ossia Radiazione utilizzabile per la fotosintesi.
    Il pur si misura in KdPar.

    RDSB:
    Ossia Remote Deep Sand Bed , cioe' Profondo letto sabbioso remoto.
    Consiste in una vasca ( o un secchio ) di ridotte dimensioni collegata a quella principale riempita di sabbia a granulometria fine, avente il compito di smaltire i nitrati presenti nel sistema.

    Reattore di Calcio :
    Strumento in grado di sciogliere un materiale calcareo tramite l'immissione di anidride carbonica e mantenere un costante livello di Ca e Kh.

    REDOX:
    Il potenziale redox o di ossidoriduzione è la capacità della molecola dell’acqua di assorbire ioni dalle sostanze in essa disciolte.
    Tale “assorbimento” consiste in realtà in uno spostamento di elettroni da uno ione all’altro: semplificando, per ossidazione si intende la diminuizione della carica negativa mentre per riduzione aumento della stessa, ossia diminuizione o aumento degli elettroni. In un acquario in buone condizioni i parametri della tensione redox oscillano fra 300 e 400 mV.

    Refrigeratore:
    Apparecchio elettrico in grado di raffreddare l'acqua della vasca al fine di mantenerla nel giusto range anche nei mesi estivi.

    Refugium:
    Vasca collegata a quella principale dedicata al mantenimento di alghe superiori quali Caulerpa,Chaetomorpha,Kallimenia etc.
    Viene illuminata generlamente a ciclo inverso o a ciclo continuo ed utilizzata per ridurre l'inquinamento inorganico e mantenere alto il Ph.

    Resine per Fosfati :
    Materiale filtrante utilizzato per eliminare chimicamente i Po4 nella vasca, ne esistono di vari tipi tra cui quelli a base Ferrosa ed a base d'Alluminio.

    Rifrattometro con ATC :
    Strumento di precisione in grado di misurare la Salinita' ed il Peso Specifico dell'acqua , con la particolare capacita' dare un risultato affidabile a prescindere dalla temperatura dell'acqua (ATC).

    RTN :
    Letteralmente Rapid Tissue Necrosis, ossia rapida necrosi del tessuto di alcuni Sps come Acropora o Montipora dovuto a fattori non ancora del tutto chiari.

    Saccarosio:
    Il saccarosio è il disaccaride ( Glucosio+Fruttosio ) chiamato comunemente "zucchero".
    Si usa come accrescitore batterico per abbattere i nutrienti.
    Meno efficiente e concentrato del Glucosio ma senz'altro piu' reperibile ed economico.

    Salinità :
    La Salinità dell'acqua in una vasca Reef dovrebbe essere sul 35 ppm ( parti su mille ), riferendoci a questo parametro possiamo trovare anche' la Densità , ovvero 1.023,4 g/l ( grammi su litro ) e il Peso Specifico , ovvero 1.026 s.g. ( specific gravity ).

    Schiumatoio :
    Strumento dalla importanza fondamentale per gestire una vasca Reef, lo "skimmer" e' capace di togliere fisicamente l'inquinamento organico della vasca tramite una o piu' pompe che miscelando aria e acqua separano la componente "grassa" dal resto dell'acqua.

    Simbiosi:
    Relazione che si instaura tra due organismi, e che avvantaggia entrambi.

    Solar tube:
    Convogliatore di luce solare, viene utilizzato per utilizzare la naturale irradiazione luminosa del sole per illuminare la vasca ( e non solo).

    Solfati :
    Integratori chimici in grado di innalzare rapidamente il livello di Mg ( solfato di magnesio ), Ca etc.

    STN:
    Letteralmente Slow Tissue Necrosis, ossia lenta necrosi del tessuto che porta ad indebolire alcuni Sps come Acropora o Montipora, dovuto a molteplici fattori come scarsa alimentazione,insufficiente illuminazione o movimento d'acqua.

    Sump:
    Vasca addizionale posta generalmente al di sotto di quella principale, contenente attrezzature tecniche quali Skimmer,reattori e termostati e collegata tramite una pompa di risalita.

    Taleario:
    Vasca adibita e progettata per il mantenimento e l'accrescimento di Talee di coralli.

    TDS:
    Il TDS o ( Total Dissolved Solid ) e' la misura di tutti i sali disciolti in acqua tra cui Fosfati,Nitrati,Cloruro di Sodio,Carbonato di Calcio e di Magnesio rilevati da uno strumento chiamato Conduttivimetro.

    Termostato:
    Apparecchio elettrico in grado, grazie ad una resistenza interna, di garantire una temperatura minima(impostata dall'acquariofilo) all'acqua della vasca.

    Thread:
    Discussione aperta sul forum da un utente.

    Tracimatore:
    Elemento in grado di far tracimare l'acqua all'esterno della vasca principale per condurla in sump, ne esistono di diverse fatture tra cui quelli esterni,che permettono di avere un perfetto ricircolo evitando di forare la vasca.

    UV-C :
    I raggi UV-C agiscono uccidendo batteri,alghe, parassiti e tutti gli organismi
    che nuotano liberi nell'acqua che poi vengono costretti a passare nel flusso che lambisce la lampada.
    Questo accessorio e' caldamente consigliato in vasche di soli pesci, mentre in acquari ricchi di invertebrati c'e' da considerare che si potrebbero avere effetti collaterali quali riconversioni di No3 in No2 ed alterazioni dello Iodio in vasca.

    Valori di riferimento:
    Temperatura 24-27 °C.
    Stronzio > 8mg/litro
    Iodio 0,06 mg/litro
    Nitriti Assenti
    Nitrati tendenti allo zero
    Ammoniaca Assente
    Fosfati assenti
    Silicati assenti

    Valori consigliati di Ca,Kh,Mg :
    all'inizio, per questioni di praticita' e di bilanciamento tra gli elementi,e' consigliabile tenere questi valori attorno ai 420/8/1400.

    Vasca Criptica :
    Vasca collegata al resto dell'acquario in cui mantenere rocce vive e filtratori
    quali spugne,spirografi ed ascidie nelle condizioni di scarsissima luminosita' e lento movimento.
    Viene utilizzata per dar modo agli animali filtratori di contribuire allo smaltimento del carico organico dell'intero sistema.

    Ventola Tangenziale:
    Ventola elettrica da applicare a bordo vasca,in grado di smuovere efficacemente l'aria sulla superficie dell'acqua , incrementandone cosi' l'evaporazione ed abbassandone di conseguenza la temperatura.

    Vitamine:
    Prodotto liquido da dosare in acqua o direttamente sul cibo da somministrare
    ai pesci, cosi' da assicurarsi una loro piena salute nel tempo.
    Le vitamine , per uso acquariologico o farmaceutico , sono un validissimo
    aiuto durante una parassitosi,una batteriosi o qualunque malattia che puo' affliggere un pesce.

    Vodka :
    Metodo di accrescimento batterico dovuto alla somministrazione giornaliera di Vodka al fine di incrementare il il lavoro dei batteri denitricanti, quindi
    per avere uno smalitimento costante dei nutrienti ( Inquinamento organico,No3,Po4 ).

    Turbellarie:
    Sono vermi piatti,parassiti di coralli sps come Acropora. Rendono la colonia debole e ne danneggiano il tessuto dalla base deponendovi rapidamente le uova.

    UPS:
    O gruppo di continuita'. Sistema di backup per l'acquario che, in caso
    di mancata corrente assicura per alcune ore il funzionamento di
    accessori come la pompa di risalita, fondamentali per mantenere una
    buona ossigenazione in vasca.

    Wave Box:
    Strumento in grado di simulare l'effetto oscillatorio delle onde del mare, formato fondamentalmente da due unita' al cui interno alloggiano pompe elettroniche fatte lavorare ma al massimo della loro potenza ma intervallate l'una con l'altra.

    Zeolite :
    Minerale in grado di assorbire l'Ammoniaca,Nitriti,Fosfati o Nitrati dall'acqua e di essere colonizzata,data la sua porosita' da batteri aerobi nitrificanti.

    Zeovit,Xaqua,Elos Purist,Fauna Marin UltraLith :
    Metodi basati sull'utilizzo di integratori specifici di elementi, sulla moltiplicazione ed ottimizzazione batterica,su una fortissima schiumazione ed illuminazione,l'uso di Zeoliti,ed un ottimo filtraggio
    chimico dell'acqua.

    Zooplancton:
    È composto da organismi animali non autonomi nel movimento, ma che si lasciano trasportare dalla corrente come piccoli crostacei o larve di pesci.

    Zooxantelle :
    Alghe simbionti unicellulari site nei tessuti dei coralli che necessitano di luce per vivere.
    Tutto torna.

  2. #52
    L'avatar di iperboe
    iperboe è online Moderatore
    Data Registrazione
    Jan 2008
    Località
    Tivoli (roma)
    Età
    31
    Messaggi
    7541
    I tuoi Feedback
    0
    Grazie
    27
    Grazie ricevuti: 40 in 40 post

    Predefinito

    Ragazzuoli qui io non aggiorno piu' dato che mi e' stata data l'opportunita' di ampliare il discorso sull'altro thread dove regolarmente si aggiungono voci
    Ultima modifica di iperboe; 19-11-08 alle 12: 24
    Tutto torna.

  3. #53
    L'avatar di emilio
    emilio è offline Rispondo a tutti
    Data Registrazione
    Jul 2011
    Località
    Torino
    Età
    52
    Messaggi
    3167
    I tuoi Feedback
    0
    Grazie
    0
    Grazie ricevuti: 0 in 0 post

    Predefinito

    complimenti ..interessante e utile...




Pagina 6 di 6 PrimaPrima ... 23456

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Discussioni Simili

  1. Rapido Promemoria
    Di iperboe nel forum Neofiti - Gestione
    Risposte: 11
    Ultimo Messaggio: 14-09-08, 15: 22

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

TORNA SU

discusitalia.it